Atletico Madrid: lezione di calcio al Barca (Top e Flop)

Barcellona a caccia ancora dei suoi fantasmi, Atletico sempre più forte.

L’Atletico Madrid è il padrone della partita, non è una rivelazione. Anzi. Il Barcellona affonda e mette paura alla squadra di Simeone solamente 2 volte. Blaugrana forse manchevoli della loro stella Ansu fati (fuori per infortunio), del solito Griezmann impalpabile, ma soprattutto di un insipido Messi. L’Atletico attacca molto e lo fa bene, arriva il gol meritato di Carrasco su un’uscita strampalata e orrenda di Ter Tegen che gli regala 3 punti importantissimi. I “colchoneros” volano i vetta con il Real Sociedad con 2 partite da recuperare, il Barcellona li osserva quasi invidiandoli con 9 punti di distacco.

Atletico Madrid

Top

7 Carrasco: protagonista di una partita straordinaria. Suo il gol che regala la vittoria all’Atletico, sempre dentro alle offensive madrilene.

6.5 Koke: recupera palloni, li smista ed è attento a tutte due le fasi. L’incubo del Barcellona a centrocampo.

6.5 Llorente: colpisce una traversa e regala moltissime giocate di livello, giocatore notevole.

Saul 6: bel tiro a inizio partita respinto da Ter Tegen, amministra bene la in mezzo al campo con sicurezza, si fa trovare pronto in attacco.

Flop

5 Ter Tegen: autore di una bella parata a inizio partita su un tiro di Saul poi fa un’uscita disastrosa e disattenta regalando a Carrasco il gol. Serata no.

5.5 Messi: abulico per tutta la partita tranne in 2 occasioni dove sfodera dei cross che fanno tremare Oblak.

5 Griezmann: gli darei s.v se non fosse per una buona sforbiciata a inizio partita e per un colpo di testa fiacco prima di essere sostituito. Impalpabile.

3 commenti

I commenti sono chiusi.